Lavaggio stampi ad ultrasuoni

Pulizia stampi ad ultrasuoni

Lavaggio degli articoli stampati nei settori del metallo, della lega leggera alluminio e zama, della plastica, della gomma e del poliuretano per automotive

LAVAGGIO STAMPI PER PRESSOFUSIONE ALLUMINIO ZAMA E LEGHE LEGGERE
LAVAGGIO E MANUTENZIONE STAMPI PER MATERIE PLASTICHE E INIEZIONE STAMPI PER ARTICOLI TECNICI IN GOMMA E IN POLIURETANO

lavatrice stampi

Vi sono molti e gravosi problemi che affliggono gli operatori del settore della fonderia di alluminio, zama e leghe leggere come anche nelle fabbriche dove si producono con presse ad iniezione e a compressione gli articoli tecnici industriali in gomma (oring, guarnizioni, tenute idrauliche), in plastica termoplastica o termoindurente come per esempio contenitori, basamenti per piccoli elettrodomestici, manopole per comandi elettrici, pulsanterie elettrotecniche, stampi poliuretano per rivestimenti automobili e motocicli, paraurti, componenti auto e vani interno auto.

Tutti componenti che sono prodotti nelle più svariate forme e dimensioni per gli usi più disparati, e a volte anche in miscele di componenti interni e con combinazioni di coloranti differenti tra loro tra un tiraggio di stampata e quello successivo.

Il rumore e le operazioni di aggiustaggio e manutenzione manuale sono un’ulteriore aggiunta al già pesante lavoro degli addetti ai lavori.
Situazioni precarie dovute all’utilizzo di solventi cancerogeni e di acidi corrosivi, gasolio caldo, stracci e raschietti, sono situazioni mal gestite che possono essere risolte solo con l’uso delle nostre macchine ad ultrasuoni, in grado di pulire tutti i pezzi, gli stampi e le filiere dell’industria dell’alluminio in pochi minuti, senza onerosi smontaggi e altri lavori manuali, eliminando ogni tipo di residuo e di inquinante: ruggine, distaccanti, olio, grasso, grafite, residui metallici, incrostazioni calcaree, bave e croste di alluminio, ossidanti, paste di lavorazione e lucidatura, vernici e coloranti a pigmento.

In questo settore lavora da alcuni anni ULTRASUONI INDUSTRIAL ENGINEERING, azienda milanese, specializzata nel lavaggio ed ecologia industriale, in particolare nel campo della pressofusione dell’alluminio e leghe speciali per la pulizia dei pezzi in lega di precisione e degli stampi e per il trattamento e la filtrazione dei liquidi contaminanti dopo la produzione.

impianto pulizia stampi pirelli gomma

Impianti di lavaggio e manutenzione stampi a ultrasuoniLa installazione di macchine di questo tipo implica una serie non indifferente di vantaggi qualitativi ed economici: pezzi, stampi, filiere, parti e filtri pressa sempre puliti; smontaggi e aggiustaggi manuali inesistenti; possibilità di riutilizzare il lavoratore per le presse; eliminazione di problemi dovuti al rovinarsi delle impronte sottoposte a grattatura manuale dei residui metallici e carboniosi, durata di vita dello stampo illimitata, migliore organizzazione dei reparti produttivi e di manutenzione e del magazzino stampi; sicurezza nel controllo qualità e nei tempi di consegna; sicurezza ecologica per l’ambiente ed il lavoratore, qualificazione del ciclo produttivo e della qualità del prodotto finito.

Le macchine di lavaggio sono costruite con capacità sino a 6.000 litri utili e progettate con caratteristiche su misura. Inoltre, questo famosa azienda produce una completa gamma di detegenti, protettivi e passivanti ecologici specifici per il lavaggio ad ultrasuoni. Importanti sono le applicazioni di smaltimento e recupero studiate da ULTRASUONI, che fornisce una accurata documentazione tecnica in conformità alle innovative normative europee CEE e marchio di sicurezza CE, con sistema di assicurazione Qualità CSQ 60001.

Questi sistemi ecologici hanno permesso a varie aziende di riutilizzare l’acqua a circuito chiuso eliminando sprechi di liquido e costosi affidamenti a società di smaltimento elevando, nel contempo, la sicurezza e la qualità aziendale secondo le recenti normative comunitarie.